Novità e Informazioni sulle più belle Scarpe di Tendenza

Home

scarpe

Avete mai letto “Ai piedi di una donna” di Irvana Malabarba?

Se non lo avete fatto ve lo riassumo con una citazione:

“Non nell’abito, simbolo di status, non nel gioiello, spesso solo espressione di ricchezza, ma in questo guscio che copre e talvolta svela la nudità del piede, che dà slancio alla gamba e grazia alla figura, risiede il più riposto
segreto del fascino femminile”.

Ecco la sintesi del significato delle scarpe da donna.

Si, da donna, perchè le scarpe da uomo hanno tutt’altra funzione.
Le scarpe da uomo fungono da scarpe e basta. Le scarpe da uomo devono essere belle e comode basta.
Le scarpe da donna, invece,  riescono addirittura a “trasformare” una donna, sono un’ arma seduttiva, sono  preziose alleate, sono l’elemento che fa la differenza in un abbigliamento.

Le scarpe da donna riescono letteralmente a fare impazzire una donna, disposta a risparmiare su tutto ma non su quelle. E soprattutto questo avviene se si amano i tacchi…ah i tacchi, ma come possono due pezzetti di legno o di chissà cos’altro a riuscire a cambiare improvvisamente l’umore di una donna?

Questo se lo chiedono gli uomini che restano quasi ammutoliti difronte alla propria moglie o fidanzata o amica  che, beata, si prova quattordici o quindici paia di scarpe.
Le indossiamo, le proviamo con la risvolta dei jeans su, con la risvolta giù, ci facciamo un paio di passi, le fissiamo davanti a quello specchio quasi fosse una foto segnaletica: di fronte di profilo e anche di dietro.

Poi facciamo la prova del tacco, ossia se siamo entrate con un paio di scarpe da ginnastica e la commessa era più alta di noi, vediamo se con i nuovi sandali da 11 cm la raggiungiamo o addirittura la superiamo.

E se questo avviene, la prova è superata: anche questo paio di scarpe
sarà nostro e raggiungerà l’altra trentina di paia che ci aspetta a casa, in una stanza apposta: la stanza delle scarpe.

Quella stanza che tutte vorremmo avere, quella stanza dove puoi rifugiarti quando sei giù di morale, quando ti hanno invitato ad una cena e non hai nulla da metterti, quando hai litigato con il fidanzato.

Ecco, li tra sandali, decoltè, zeppe e sabot troveremo il conforto che ci serve.  Perchè le scarpe riescono a fare anche questo.
Non servono solo per camminare comodi, almeno non quelle da donna.

Per la foto ringraziamo AbbigliamentoBove.it