Per la sua sfilata Autunno Inverno 2011/2012 Kenzo, attraverso la direzione artistica di Antonio Marras (che resterà direttore artistico ancora per la prossima Collezione Primavera Estate e poi passerà il testimone a Humberto Leon e Carol Lim) propone capi che si sipirano a tre donne simbolo di forza e femminilità: Georgia O’Keeffe, Tina Modotti e Frida Kahlo.

Per quanto rigurda i capi in passerella vediamo pelliccia, lana e velluto stampato anche a motivi floreali. La paletta dei colori ha toni prevalentemente scuri: dal verdone, al bordeaux, dal marrone, al blu al nero. La pelliccia viene utilizzata per arricchire i colli di capispalla ma anche per scarpe e borse. Per quanto riguarda le scarpe il brand. propone stivaletti dal tacco medio, stile tronchetto arricchiti da una calda ed avvolgente pelliccia. Si indossano con gonnelloni lunghi e calze pesanti.

Per chi non ama l’applicazione in pelliccia o per chi non è troppo freddolosa, Kenzo propone lo stivaletto arricchito da fibbie con borchie. Più semplice lo stivaletto realizzato in pelle marrone che si concede l’unico “vezzo” della punta dorata. Si indossa con un pantalone strecht inserito all’interno dello stivaletto.


Vedi altre Scarpe Kenzo